Sergey Brin, ll co-fondatore di Google, sta realizzando il dirigibile più grande del mondo per scopi umanitari e mezzo di trasporto di lusso.

Secondo quanto riportato da “The GuardianSergey Brin, co-fondatore di Google e attuale presidente di Alphabet, starebbe realizzando un dirigibile hi-tech destinato a diventare il più grande del mondo.

Il dirigibile sembra in costruzione in un hangar gigante della NASA. Sarà lungo circa 200 metri, misura che lo rende più grande di qualsiasi aereo ma più piccolo rispetto all’epico Zeppelin del 1930.

Le fonti hanno accettato di fornire alcuni dettagli a patto che il loro anonimato fosse preservato.

Anche perché Sergey Brin non ha voluto parlare del suo progetto scegliendo anche una location sicura, lontana da occhi indiscreti e dal pubblico curioso.

Il dirigibile sarà finanziato personalmente dal presidente di Alphabet con un doppio scopo.

Il mezzo sarà infatti utilizzato per fornire materiali di prima necessità e cibo nelle missioni umanitarie verso luoghi inaccessibili. Altrimenti sarà un lussuoso “yacht d’aria” per il miliardario, la sua famiglia e gli amici.

Il costo del progetto si aggira tra 100 e 150 milioni di dollari.

Uno dei designer coinvolti nel progetto ha commentato:

Brin è innovativo e lungimirante. I camion possono viaggiare dove ci sono strade, i treni dove ci sono rotaie, gli aerei hanno bisogno di aeroporti. Un dirigibile invece può congiungere un punto A e un punto Z senza bisogno di strade, ferrovie, porti e aeroporti.

I problemi potrebbero riguardare la stabilità in aria. In caso di carico extra-pesante un sistema di vesciche interne riempite di gas controllerà il galleggiamento permettendo di portare carichi pesanti ovunque.

Ci potrebbe volere ancora un po’ di tempo prima di sapere con certezza le caratteristiche del dirigibile.

Se Google si rifiuta di commentare, fortunatamente però il primo volo sarà quasi impossibile da nascondere.

Classificato in: