Real e Atletico Madrid, due finestre di mercato bloccate dalla FIFA

Se Pogba era il desiderio di Zinedine Zidane per la prossima stagione, il nuovo allenatore francese del Real Madrid dovrà fare a meno di lui. Almeno per il momento e salvo nuove disposizioni.

Sia il Real Madrid sia l’Atletico Madrid infatti, per aver violato il regolamento sul trasferimento di giocatori con meno di 18 anni, non potranno effettuare acquisti per l’estate 2016 e inverno 2017.

Inoltre l’Atletico Madrid è stato anche multato di 820mila euro e il Real di 330mila euro per le stesse motivazioni che avevano bloccato anche il mercato del Barcellona nel 2014. I due club dovranno regolarizzare tutte le situazioni dei giocatori minorenni entro 90 giorni.

Questa sanzione non riguarda l’attuale mercato, dal momento che lo stesso si è aperto prima della notifica della presente decisione ad entrambe le società. La Fifa si impegna nella protezione dei diritti dei calciatori minori, siano amatoriali o professionali. Per questo, applica la normativa che proibisce il trasferimento internazionale di minori in un Paese diverso dal proprio, a meno che non si verifichino una serie di circostanze (art. 19 del regolamento) che la sottocommissione creata ad hoc deve valutare ed approvare. Le disposizioni relative alla protezione di calciatori minorenni devono essere applicate in maniera inflessibile e questo modo di procedere è stato confermato in varie occasioni dal Tas

Quindi Real e Atletico dovranno acquistare i giocatori di loro interesse subito, in questa finestra di mercato, oppure attendere un anno prima di poter operare.

Sarà curioso da seguire il caso Morata. Il Real Madrid ha l’opzione per il riacquisto ma a questo punto dovrà esercitarla subito altrimenti dovrà attendere fino al termine del blocco.

Ascolta i podcast

Segui PIER78 anche su TELEGRAM

0 Shares:

Lascia un commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Aspetta, forse potrebbe interessarti anche...