Pokemon Go continua a mietere successi e l’ultimo aggiornamento ha risolto anche i potenziali problemi riguardo sicurezza e privacy per gli utenti iOS.

Come si diceva ieri nell’articolo sul debutto del gioco in Europa, la connessione tramite profilo Google poteva mettere a rischio la sicurezza in quanto veniva offerto pieno accesso a Pokemon Go.

Ora, con l’aggiornamento, Niantic Labs ha rilasciato delle correzioni che hanno risolto il problema e limitano le richieste d’accesso ai soli fini del gioco. La società ha chiarito che l’accesso completo è stato frutto di un errore ed è subito corsa ai ripari per risolvere il problema.

In Pokemon Go ora sono stati corretti anche diversi bug che ne limitavano la stabilità e che dovrebbero ridurre i crash dell’applicazione.

Ora non resta che sperare nei server e nella loro capacità di resistere per 24 ore di fila.

Classificato in: