La spiegazione di uno dei più grandi dubbi sull’uso dell’apostrofo nella grammatica italiana : “si scrive qual è oppure qual’è?”

Qual è o qual’è? Si usa l’apostrofo oppure no? Come si scrive correttamente?

Leggendo qua e là su internet, tra i blog che trattano diversi argomenti, ma anche (ahimè) su comunicazioni via mail più o meno importanti, capita di trovare scritto “Qual’è…?

Il dubbio sull’utilizzo o meno dell’apostrofo nasce quasi spontaneo. Trovandoci di fronte ad un troncamento della parola quale seguita dal verbo essere, verrebbe naturale inserire l’apostrofo.

Si tratta di quegli errori molto diffusi, indipendentemente dal titolo di studio o dalla carica ricoperta.

Quale può assumere valore di aggettivo o pronome, in base al suo utilizzo.

Può riferirsi ad una forma interrogativa: «Quale vino vorresti bere?» oppure «Quale applicazione vuoi scaricare?».

Spesso però si preferisce, al posto di “Quale“, l’uso di “Che“: «Che vino vorresti bere?» oppure «Che applicazione vuoi scaricare?».

Allo stesso modo, invece di “Quale“, si usa “Come“: “Vorrei uno smartwatch quale orologio” si traduce in “Vorrei uno smartwatch come orologio” che risulta essere la forma più diffusa nel parlato.

Perché se “Quale” è seguito dal verbo essere si deve scrivere “Qual è” senza apostrofo?

Perché, come ho detto poco fa, ci troviamo di fronte ad un troncamento anziché un’elisione.

Vediamo un esempio: “Lo arcobaleno” si scrive “L’arcobaleno“, “Lo appartamento” si scrive “L’appartamento“.

Perché l’elisione della vocale dell’articolo prevede l’apostrofo in quanto l’articolo “L“, senza apostrofo, non esiste, così come altre parole che con l’elisione non esisterebbero.

Quale invece viene troncato perché “Qual” da solo, senza apostrofo, è una parola presente nella lingua italiana: “La qual cosa“, “Qual buon vento“.

Quindi, con il verbo essere in tutti i suoi tempi, si elimina l’apostrofo: “Qual è il tuo numero di telefono?“, “Qual era il titolo del film?“, “Qual è stato l’ultimo libro che hai letto?

Nel caso di dubbio, prima di sbagliare, è preferibile scrivere la forma estesa senza l’uso dell’apostrofo: “Quale è“, “Quale era“, “Quale è stato“.

Classificato in: