iPhone 13 nero opaco, sarà davvero disponibile il nuovo colore?

iPhone 13 nero opaco

iPhone 13 nero opaco, secondo i rumors della rete potrebbe essere questa una delle novità per la prossima gamma di dispositivi Apple di fascia alta, quindi versione Pro.

iPhone 13 nero opaco, è questa l’ultima voce che circola in rete sui rumors riguardanti il prossimo dispositivo di casa Apple.

Questo è quanto riporta Max Weinbach, fonte abbastanza vicina a quel che accade a Cupertino.

Sembra infatti che Apple sia intenzionata ad abbandonare il grigio grafite della linea iPhone 12 per proporre iPhone 13 nero opaco.

Nel canale YouTube EverythingApplePro, venerdì Weinbach ha condiviso prototipi della nuova colorazione.

Colore che sarebbe simile al nero di iPhone 12 ma avrebbe la finitura opaca.

La nuova finitura sarebbe anche anti-impronta per garantire un dispositivo sempre in perfette condizioni.

Apple ha già rilasciato iPhone neri in passato ma la finitura nera opaca segnerebbe un ritorno importante per i dispositivi di fascia alta.

E’ interessante notare che alla fine dello scorso anno l’azienda ha anche ottenuto un brevetto per creare il nero opaco sul metallo anodizzato che sembrerebbe difficile da realizzare.

Per quel che riguarda le altre colorazioni, Apple avrebbe pensato anche ad una versione in colore bronzo ed una arancione. Queste due versioni però non dovrebbero essere presentate quest’anno ma potrebbero far parte della gamma nelle versioni successive.

Il prossimo dispositivo potrebbe avere anche un notch più piccolo e la fotocamera frontale potrebbe essere spostata dalla parte opposta rispetto alla posizione attuale.

Il sensore LiDAR potrebbe contribuire a migliorare la modalità Ritratto.

Naturalmente si tratta di rumors quindi potrebbe essere tutto vero o tutto non confermato. In più Max Weinbach ha un’accuratezza sui rumors che si aggira intorno al 67,1% per cui questi dettagli sono tutt’altro che una garanzia.

E tu, cosa ti aspetti dal nuovo iPhone 13 a parte il colore nero opaco?

Ascolta i podcast

0 Shares:

Lascia un commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Aspetta, forse potrebbe interessarti anche...