Il doodle di Google dedicato a Wilbur Scoville

Oggi Google celebra con il suo doodle il 151° compleanno di Wilbur Scoville, chimico statunitense conosciuto per aver realizzato la scala per misurare il grado di piccantezza dei peperoncini.

Il peperone, appartenente al genere capsicum, contiene alcune sostanze di cui la più ricercata è la capsaicina, un composto che stimola i ricettori del caldo che si trovano anche sulla lingua e provoca la sensazione di bruciore.

Il numero di unità di Scoville indica la quantità di capsaicina contenuta nel peperone, ovvero il suo grado di piccantezza.

Un peperone dolce non contiene capsaicina e, sulla scala di Scoville, ha valore zero. Al contrario, l’Habanero ha un valore di oltre 300.000 sulla scala il cui massimo è 16.000.000 quindi, il contenuto di capsaicina in rapporto al peso si ottiene facendo 300.000/16.000.000= 1,875%.

Il record di piccantezza di un peperone prima apparteneva allo Scorpione di Trinidad con un valore compreso tra 1.067.286 – 2.000.231 SHU (Scoville Heats Unit) mentre dal 2013 il record è del Carolina Reaper che arriva fino a 2.200.000 unità.

doodle Scoville

Nel doodle di oggi, Google propone un divertente giochino in cui troviamo Scoville alle prese con la misurazione dei peperoncini, alleviando il bruciore con un gelato. Il gioco consiste nel “gelare” i peperoni con tre palline di gelato a disposizione prima che la bocca del chimico prenda fuoco.

Ascolta i podcast

Segui PIER78 anche su TELEGRAM

0 Shares:

Lascia un commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Aspetta, forse potrebbe interessarti anche...