David Bowie è morto, a tre giorni di distanza dal suo 69esimo compleanno, dopo la pubblicazione del suo ultimo album “Blackstar“.

L’annuncio è stato dato sul suo profilo ufficiale Twitter: “Dopo 18 mesi di lotta contro il cancro se ne è andato serenamente circondato dalla sua famiglia” e poco dopo con un post anche su Facebook, la scomparsa del cantante è stata confermata anche dal figlio per evitare che potesse essere scambiata per uno scherzo della rete.

Anche il premier britannico David Cameron ha voluto dare il suo tributo: «Sono cresciuto ascoltando e guardando il genio pop di David Bowie. È stato un maestro della re-invenzione. Una perdita enorme».

Ciao David Bowie, un gigante della musica che raggiungerà il suo Major Tom in cielo ma soprattutto gli altri grandi della musica che hanno lasciato questa terra e che ora suonano da lassù, nel paradiso degli artisti.

Classificato in: