Baghdad devastata dalle bombe. E’ di 69 morti il bilancio di una serie di esplosioni avvenute oggi in quartieri a maggioranza sciita della capitale irachena. Lo rendono noto funzionari iracheni citati dall’emittente al-Arabiya.

Fonti mediche e della polizia hanno spiegato che l’ultima esplosione ha colpito un mercato a Sadr City, distretto a maggioranza sciita della capitale irachena, uccidendo almeno 18 persone e ferendone altre 35, un kamikaze, probabilmente una donna, si è fatto saltare in aria sempre in un mercato uccidendo 34 persone e ferendone 75. Nel distretto meridionale di al-Rasheed è invece esplosa un’autobomba nei pressi di un ristorante, uccidendo otto persone e ferendone 22 e a nordest della capitale un attentatore suicida ha invece preso di mira un ospedale uccidendo nove persone e ferendone 18.

Via

Classificato in: