Apple Watch bloccato in modalità basso consumo? Apple potrebbe ripararlo gratis

Apple Watch

Apple Watch con WatchOS 7.2 o 7.3 è bloccato in modalità di risparmio energetico? L’azienda potrebbe riparare gratuitamente alcuni modelli.

Apple Watch con WatchOS 7.2 o 7.3 possono presentare un fastidioso problema che riguarda la modalità basso consumo.

E’ capitato, anche se pare solo su un numero limitato di dispositivi, che la Serie 5 e la serie SE dello smartwatch marchiato Apple dopo essere entrati in modalità di risparmio energetico non si caricassero più.

Se questo, di per sé, potrebbe essere un problema, ancora peggio è che non ci sia una soluzione. O meglio, nessuna soluzione fai-da-te.

Per sistemare le cose il dispositivo va portato o spedito ad Apple per la riparazione.

E l’azienda, su alcuni modelli, ha predisposto la riparazione gratuita.

Come verificare se Apple Watch ha problemi

Per verificare se il tuo Apple Watch sia tra i dispositivi affetti da questo problema, metti l’orologio in carica ed attendi circa 30 minuti.

Se non si carica e il modello appartiene ad uno di quelli elencati nel documento aziendale, allora potrai usufruire della riparazione gratuita.

Apple Watch

Verifica che il tuo orologio sia idoneo per la riparazione gratuita

  • Apri l’applicazione Watch su iPhone
  • Entra in Generali e poi in Info
  • Annota il numero del modello

Ora verifica che corrisponda ad uno dei modelli elencati di seguito.

Apple Watch Series 5

  • A2092
  • A2093
  • A2094
  • A2095
  • A2156
  • A2157

Se alla voce Modello dovessi trovare una sigla completamente diversa, tocca sulla dicitura per visualizzare la sigla simile a quelle elencate da Apple.

Apple Watch SE

  • A2351
  • A2352
  • A2353
  • A2354
  • A2355
  • A2356

Se il numero di modello del tuo smartwatch corrisponde ad uno di questi, puoi contattare il supporto Apple per prenotare una riparazione gratuita perché, come detto poco prima, non esiste altra modalità di intervento.

Intanto Apple ha rilasciato WatchOS 7.3.1, l’aggiornamento del sistema operativo che dovrebbe eliminare il problema forse una volta per tutte.

Per cui, se non l’avessi già fatto, aggiorna il tuo dispositivo Serie 5 o SE all’ultima versione disponibile.

Ascolta i podcast

0 Shares:

Lascia un commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Aspetta, forse potrebbe interessarti anche...