Per adesso le chiacchiere stanno a zero però dall’Inghilterra più di una voce ripete il nome di Allegri perché si sieda sulla panchina del Chelsea nella prossima stagione.

A riportare la voce su carta, prima di tutti, è stato il tabloid The Sun, la cui credibilità è pari a quella di una nevicata ad agosto ed è stata ripresa, sempre per rimanere in ambiente credibile, da Tuttosport e poi anche dagli altri giornali.

Insomma, pare che l’avventura di Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus, almeno secondo queste fonti, debba finire al termine del campionato.

Il magnate russo Abramovich infatti sembra smaniare dalla voglia di caciucco e voglia il livornese ad insegnargli la ricetta e, tanto che c’è, a guidare il Chelsea per il campionato 2016/2017. A quanto pare l’entourage della squadra britannica avrebbe già comunicato l’interesse per l’allenatore alla Juventus e Allegri avrebbe anche dato ampia disponibilità a trasferirsi oltre Manica.

Come dargli torto? Sul piatto, finita la zuppa, ci sarebbero 6 milioni di sterline che valgono circa 8 milioni di euro, più del doppio di quanto prende ora a Torino.

Voci per destabilizzare l’ambiente come la lite tra Mancini e Sarri (che è finita in pace)? Chissà.

Classificato in: